povero bagolaro!

Gizeta
Moderatore globale
Messaggi: 5037
Iscritto il: 28 lug 2010, 20:22
Nome: giuseppe
Comune: verona
regione: veneto
nazione: italia

povero bagolaro!

Messaggio da Gizeta » 19 dic 2011, 20:11

-5327 a tutti!

Ieri ho fatto un giro nel parco delle Colombare di Verona per controllare un Celtis australis sul quale l’anno scorso in questo periodo trovai del Pleurotus ostreatus.

Questa pianta è conosciuta come bagolaro o perlar per i sui frutti di circa 1 cm di diametro neri e molti appetibili agli accelli - e come spaccasassi per l'estrema vitalità del suo apparato radicale che riesce a penetrare anche nella roccia.

Ho trovato di meglio nat05 , …o di peggio secondo il punto di vista della pianta! nat03


Gli strati vitali della pianta (corteccia, libro, cambio e alburno) si sono lacerati fino a lasciar del tutto scoperto il duramen. Il duramen è la parte centrale del tronco non più vitale, che ha la sola funzione di sostegno delle strutture vive della pianta. Tutto questo legno morto ed esposto, è una dispensa aperta ai funghi lignivori, siano essi parassiti che saprofiti.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Gizeta
Moderatore globale
Messaggi: 5037
Iscritto il: 28 lug 2010, 20:22
Nome: giuseppe
Comune: verona
regione: veneto
nazione: italia

Re: povero bagolaro!

Messaggio da Gizeta » 19 dic 2011, 20:12

Gli strati vitali della pianta (corteccia, libro, cambio e alburno) si sono lacerati fino a lasciar del tutto scoperto il duramen. Il duramen è la parte centrale del tronco non più vitale, che ha la sola funzione di sostegno delle strutture vive della pianta. Tutto questo legno morto ed esposto, è una dispensa aperta ai funghi lignivori, siano essi parassiti che saprofiti.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Gizeta
Moderatore globale
Messaggi: 5037
Iscritto il: 28 lug 2010, 20:22
Nome: giuseppe
Comune: verona
regione: veneto
nazione: italia

Re: povero bagolaro!

Messaggio da Gizeta » 19 dic 2011, 20:14

Ben 4 specie si sono diffuse e fruttificano su questa pianta!
Partendo dal basso:
Abortiporus biennis
Schizophyllum commune
Flammulina velutipes
Pleurotus ostreatus
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Gizeta
Moderatore globale
Messaggi: 5037
Iscritto il: 28 lug 2010, 20:22
Nome: giuseppe
Comune: verona
regione: veneto
nazione: italia

Re: povero bagolaro!

Messaggio da Gizeta » 19 dic 2011, 20:16

In basso quest'anno sono presenti solo dei primordi di Arbortiporus biennis e pubblico una scadente foto fatta l'anno scorso nello stesso punto del tronco. A. biennis è agente di carie bianca.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Gizeta
Moderatore globale
Messaggi: 5037
Iscritto il: 28 lug 2010, 20:22
Nome: giuseppe
Comune: verona
regione: veneto
nazione: italia

Re: povero bagolaro!

Messaggio da Gizeta » 19 dic 2011, 20:18

Salendo ad altezza d'uomo 3 - 4 ciuffi di Schizophyllum commune
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Gizeta
Moderatore globale
Messaggi: 5037
Iscritto il: 28 lug 2010, 20:22
Nome: giuseppe
Comune: verona
regione: veneto
nazione: italia

Re: povero bagolaro!

Messaggio da Gizeta » 19 dic 2011, 20:19

Più su, ad altezza di ....scala (!), una bella volata di Flammulina velutipes mescolata a Schizophyllum commune e forse ad un altro fungo (?)
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Gizeta
Moderatore globale
Messaggi: 5037
Iscritto il: 28 lug 2010, 20:22
Nome: giuseppe
Comune: verona
regione: veneto
nazione: italia

Re: povero bagolaro!

Messaggio da Gizeta » 19 dic 2011, 20:22

Al termine del tronco è presente una grossa ferita dovuta al taglio di un'importante branca dove il giardiniere non ha provveduto a ripare il taglio con dell'apposito mastice :giu:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Gizeta
Moderatore globale
Messaggi: 5037
Iscritto il: 28 lug 2010, 20:22
Nome: giuseppe
Comune: verona
regione: veneto
nazione: italia

Re: povero bagolaro!

Messaggio da Gizeta » 19 dic 2011, 20:24

...ancora più in su ecco la zona di fruttificazione di Pleurotus ostreatus (...dove la scala è d'obbligo! :ok: )

Notate anche come il duramen è stato attaccato dagli insetti xilofagi che lo hanno utilizzato come alimento e come habitat. E sicuramente hanno contribuito anche loro nella diffusione delle spore di questi funghi.

-5327 -5327 Giuseppe
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Gualberto
Esperto
Messaggi: 10903
Iscritto il: 22 feb 2011, 13:50
Nome: gualberto
Comune: tornimparte
regione: abruzzo
nazione: italia
fotocamera: Cyber shot sony

Re: povero bagolaro!

Messaggio da Gualberto » 19 dic 2011, 21:04

Complimenti Giuseppe, una vera nicchia con una adeguata catena alimentare; ciao Gualberto

Gianca50
Amministratore
Messaggi: 21645
Iscritto il: 23 mag 2008, 11:51
Nome: Giancarlo
Comune: S. s. P.
regione: Emilia Romagna
nazione: Italia
fotocamera: Coolpix P7800
Contatta:

Re: povero bagolaro!

Messaggio da Gianca50 » 19 dic 2011, 21:30

Con un albero solo, che varietà di specie presenti :ok:

Se qualcuno pensava che sullo stesso albero cresca solo una specie -5178 , ora non lo penserà più -1987 -1987

-5327 Gianca

Rispondi