Tabelle raccolta funghi monti della tolfa

Rispondi
Massimosabini
Membro FeM
Messaggi: 1
Iscritto il: 21 apr 2022, 10:48
Nome: Massimo
Comune: Roma
regione: Lazio
nazione: Italia

Tabelle raccolta funghi monti della tolfa

Messaggio da Massimosabini » 21 apr 2022, 13:57

Buongiorno, ho trovato facendo una passeggiata sui monti della tolfa alcune tabelle , che allego in foto , che segnalano raccolta riservata agli aventi diritto, ma avendo tesserino lazio e versamento si può raccogliere in quelle zone?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Gualberto
Esperto
Messaggi: 15095
Iscritto il: 22 feb 2011, 13:50
Nome: gualberto
Comune: tornimparte
regione: abruzzo
nazione: italia
fotocamera: Sony Cyber shot

Re: Tabelle raccolta funghi monti della tolfa

Messaggio da Gualberto » 21 apr 2022, 17:27

Funghi esogei???????

Franco Meiattini
Moderatore globale
Messaggi: 5191
Iscritto il: 11 ago 2018, 10:53
Nome: Franco
Comune: Siena
regione: Toscana
nazione: Italia
fotocamera: Nikon

Re: Tabelle raccolta funghi monti della tolfa

Messaggio da Franco Meiattini » 21 apr 2022, 19:09

Gualberto ha scritto:
21 apr 2022, 17:27
Funghi esogei???????
Contrario di epigei ? O fuori dal mondo ? xfxth xfxth xfxth

Stecca
Membro FeM
Messaggi: 1161
Iscritto il: 27 feb 2017, 21:37
Nome: Massimo
Comune: Roma
regione: Lazio
nazione: italia

Re: Tabelle raccolta funghi monti della tolfa

Messaggio da Stecca » 22 apr 2022, 16:35

Col permesso di racccolta puoi andare dove vuoi,certo non nei terreni privati,che devono pero' essere recintati e segnalati.Comunque da quelle parti,e piu' in generale dove ci sono riserve di caccia hanno un concetto un po' particolare di permesso di raccolta,nel senso che loro possono andare dappertutto ma nelle zone loro ci possono andare solo loro.Eccovi altri cartelli che trovi da quelle pari,da me sempre ignorati.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

progosk
Membro FeM
Messaggi: 2103
Iscritto il: 20 nov 2020, 12:43
Nome: Philip
Comune: Roma
regione: Lazio
nazione: Italia

Re: Tabelle raccolta funghi monti della tolfa

Messaggio da progosk » 23 apr 2022, 10:41

Franco Meiattini ha scritto:
21 apr 2022, 19:09
Gualberto ha scritto:
21 apr 2022, 17:27
Funghi esogei???????
Contrario di epigei ? O fuori dal mondo ? xfxth xfxth xfxth
stupendo a vedersi così: vien da pensare che ci sia confusione, perché anche volendo leggere "esogeo" nella sua accezione valida in geologia, e cioè "azioni, forze, fenomeni, che si manifestano sulla superficie terrestre o nelle zone immediatamente prossime a essa", visto che qui viene impiegato come opposto/complementare a epigeo, cioè quei fenomeni fungini "sulla superficie", appunto.

Ma andando a rintracciare questo uso dell'insolito vocabolo, proprio in un documento firmato dall'Università Agraria della Tolfa nel 2001, compare (a pagina 2) una specifica che chiarisce che c'è un intento preciso: "Per prodotti spontanei della terra si intendono:a) funghi epigei, ipogei (tartufi) ed esogei commestibili e non; [...]"
:wowo!!:

Che in quel della Tolfa possa voler intendere... i lignicoli, nel senso che "in terra" non stanno?

Ciononostante, personalmente preferisco anch'io leggerlo come il superlativo "fuori dal mondo"! -6597

Raffaella13
Moderatore globale
Messaggi: 9997
Iscritto il: 22 giu 2010, 15:32
Nome: RAFFAELLA
Comune: MARTELLAGO
regione: VENETO
nazione: ITALIA

Re: Tabelle raccolta funghi monti della tolfa

Messaggio da Raffaella13 » 23 apr 2022, 16:57

Ha fatto sorridere pure me questo epiteto, e ne sono proprio convinti perché lo citano anche nelle ordinanze/documenti dell’Ente e del Comune più recenti :hahaha: sono in un’area “esogea” sin dal XVI secolo senza evoluzioni :o.O:
progosk ha scritto:
23 apr 2022, 10:41
Franco Meiattini ha scritto:
21 apr 2022, 19:09
Gualberto ha scritto:
21 apr 2022, 17:27
Funghi esogei???????
Contrario di epigei ? O fuori dal mondo ? xfxth xfxth xfxth
stupendo a vedersi così: vien da pensare che ci sia confusione, perché anche volendo leggere "esogeo" nella sua accezione valida in geologia, e cioè "azioni, forze, fenomeni, che si manifestano sulla superficie terrestre o nelle zone immediatamente prossime a essa", visto che qui viene impiegato come opposto/complementare a epigeo, cioè quei fenomeni fungini "sulla superficie", appunto.

Ma andando a rintracciare questo uso dell'insolito vocabolo, proprio in un documento firmato dall'Università Agraria della Tolfa nel 2001, compare (a pagina 2) una specifica che chiarisce che c'è un intento preciso: "Per prodotti spontanei della terra si intendono:a) funghi epigei, ipogei (tartufi) ed esogei commestibili e non; [...]"
:wowo!!:

Che in quel della Tolfa possa voler intendere... i lignicoli, nel senso che "in terra" non stanno?

Ciononostante, personalmente preferisco anch'io leggerlo come il superlativo "fuori dal mondo"! -6597

Rispondi