IL Ganoderma lucidum.

Mirko
Membro FeM
Messaggi: 30
Iscritto il: 25 mar 2015, 17:58
Nome: MIRKO
Comune: SABBIONETA
regione: LOMBARDIA
nazione: ITALIA

IL Ganoderma lucidum.

Messaggioda Mirko » 27 mar 2015, 13:18

IL GANODERMA LUCIDUM, fungo cinese conosciuto da più di 4000 anni, denominato fungo dell'immortalità, per le sue tantissime proprietà curative. Ancor oggi è usato dalla medicina orientale, per il trattamento di 20 e più patologie. Lo si può consumare in integratori, bevande come caffè, thè.....come estratto, perchè ha un sapore troppo amaro per essere cucinato.
Vi rimando alla mia sezione per maggiori info e schede di approfondimento.
Allegati
ganoderma_lucidum.jpg
ganoderma_lucidum.jpg (49.58 KiB) Visto 1852 volte

pasquale
Membro FeM
Messaggi: 94
Iscritto il: 23 nov 2016, 12:56
Nome: pasquale
Comune: milano
regione: lombardia
nazione: italia

Re: IL GANODERMA LUCIDUM.

Messaggioda pasquale » 09 dic 2016, 15:22

Da profano mi permetto di fare solo alcune considerazioni.
Il Ganoderma è stato usato da millenni da certe popolazioni orientali tipo i cinesi e i giapponesi ma, l'assunzione di questo fungo ha realmente contribuito ad migliorare la salute ed aumentare l'aspettativa di vita di queste popolazioni?
A me risulta che i giapponesi sono quelli più sani e longevi ma ciò non è certo da ascrivere all'assunzione del Ganoderma ,sotto qualsivoglia forma,ma al loro elevato consumo di vegetali ed alimenti ittici .
I cinesi non sono certo molto longevi ,mentre tra i primi posti nella classifica compaiono gli italiani che fino a pochi anni fa non solo non lo assumevano ma ne ignoravano pure l'esistenza.
Poichè è risaputo che assumere qualsiasi fungo con costanza nuoce sicuramente alla salute (e il Ganoderma non è certo un'eccezione ) questi vanno mangiati saltuariamente e con moderazione e vanno considerati alla stregua di qualsiasi altro alimento .
E' vero che(secondo quanto affermano gli studiosi) i funghi contengono proteine sia quantitativamente che qualitativamente superiori a quelle della carne(in certi la percentuale supera il 30% e lo Shiitake possiede tutti gli aminoacidi essenziali) ed è vero anche che contengono quantità relativamente alte di sali minerali come è pure vero che contengono delle fibre insolubili che vanno ad alimentare la flora batterica intestinale e quindi a rafforzare il sistema immunitario e migliorare quindi lo stato di salute generale ma è anche vero che la nostra salute può essere preservata semplicemente mangiando cibi vari e non contaminati.
Io per mantenermi in buona salute mangio regolarmente il cavolo cappuccio viola crudo di provenienza biologica certificata nonché a km zero,cioè il mio piccolo orticello.

pasquale
Membro FeM
Messaggi: 94
Iscritto il: 23 nov 2016, 12:56
Nome: pasquale
Comune: milano
regione: lombardia
nazione: italia

Re: IL GANODERMA LUCIDUM.

Messaggioda pasquale » 09 dic 2016, 15:50

Qualcuno penserà:ma che cavolo c'entra tutto questo discorso con il Ganoderma?
Il cavolo c' entra eccome
Innanzitutto viene coltivato da più di 4000 anni e secondo qualcuno di cui mi sfugge il nome è l'alimento che ha mantenuto l'esercito romano in buona salute per più di 6 secoli e per conoscere le sue numerose proprietà vi rimando ai testi specializzati perché io non sono qui per vendere cavoli come fa qualcuno col Ganoderma (i cavoli li coltivo per mio esclusivo consumo)

Raffaella13
Membro FeM
Messaggi: 3823
Iscritto il: 22 giu 2010, 15:32
Nome: RAFFAELLA
Comune: MARTELLAGO
regione: VENETO
nazione: ITALIA

Re: IL GANODERMA LUCIDUM.

Messaggioda Raffaella13 » 09 dic 2016, 22:25

Pasquale, e io ti seguo a ruota -6691

Giò60
Membro FeM
Messaggi: 49
Iscritto il: 30 set 2015, 19:37
Nome: giovanni
Comune: città di castello
regione: Perugia
nazione: Italia

Re: IL GANODERMA LUCIDUM.

Messaggioda Giò60 » 05 gen 2017, 20:24

Per correttezza, quello in foto mi sembra più un G. resinaceum, tra l'altro è su tronco di conifera -5178

massi843
Moderatore globale
Messaggi: 5713
Iscritto il: 24 ago 2010, 09:47
Nome: Massimiliano
Comune: Castelleone di S.
regione: Marche
nazione: Italia
fotocamera: Nikon coolpix P500

Re: IL GANODERMA LUCIDUM.

Messaggioda massi843 » 05 gen 2017, 22:03

Per correttezza quello in foto e' G.lucidum, e G.resinaceum, che è ben diverso, fruttifica dove vuole, querce o pioppi ad esempio

Sergio54
Moderatore globale
Messaggi: 8627
Iscritto il: 26 mar 2010, 01:11
Nome: sergio
Comune: Stregna
regione: FVG
nazione: Italia
fotocamera: Nikon Coolpix P510
Località: Stregna

Re: IL Ganoderma lucidum.

Messaggioda Sergio54 » 23 mar 2017, 00:52

I cavoli a Milano!!!! Per quel che mi riguarda inorridisco ogni volta che scavallo Desenzano guardando il colore del cielo -9459 lnfeliie e mi chiedo cosa mangiano di incontaminato i padani lnfeliie . Di solito per il mordi e fuggi, mi porto sempre la gavetta :mm:
-6691
comunque condivido assolutamente i ragionamenti fatti sull'alimentazione ed il ragionamento sul consumo dei funghi a parte lo scetticismo sul lucidum. Personalmente penso che 4000 anni di esperienza siano sufficienti per dargli credito, anche se son sicurissimo che devo morire -5178 ...ma purtroppo anche ai più belli non è negato questo evento -5367
mandi


Torna a “Funghi nel mondo”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti