I FUNGHI DI SETTEMBRE

Rispondi
Gizeta
Moderatore globale
Messaggi: 5052
Iscritto il: 28 lug 2010, 20:22
Nome: giuseppe
Comune: verona
regione: veneto
nazione: italia

Re: I FUNGHI DI SETTEMBRE

Messaggio da Gizeta » 30 ago 2016, 08:15

Ciao Djmark, puoi aggiungere una foto!

...e -6565

-5327 -5327 Giuseppe

Raffaella13
Membro FeM
Messaggi: 4657
Iscritto il: 22 giu 2010, 15:32
Nome: RAFFAELLA
Comune: MARTELLAGO
regione: VENETO
nazione: ITALIA

Re: I FUNGHI DI SETTEMBRE

Messaggio da Raffaella13 » 30 ago 2016, 14:29

Ciao Giuseppe, bentornato e grazie per i nuovi inserimenti! Apprezzatissimo post
A

Gianca50
Amministratore
Messaggi: 21731
Iscritto il: 23 mag 2008, 11:51
Nome: Giancarlo
Comune: S. s. P.
regione: Emilia Romagna
nazione: Italia
fotocamera: Coolpix P7800
Contatta:

Re: I FUNGHI DI SETTEMBRE

Messaggio da Gianca50 » 30 ago 2016, 17:45

Ottimo lavoro -smi289-

-5327 Gianca

Gizeta
Moderatore globale
Messaggi: 5052
Iscritto il: 28 lug 2010, 20:22
Nome: giuseppe
Comune: verona
regione: veneto
nazione: italia

Re: I FUNGHI DI SETTEMBRE

Messaggio da Gizeta » 30 ago 2016, 19:16

-6565 a tutti!

-5327 -5327 Giuseppe

Gizeta
Moderatore globale
Messaggi: 5052
Iscritto il: 28 lug 2010, 20:22
Nome: giuseppe
Comune: verona
regione: veneto
nazione: italia

Re: I FUNGHI DI SETTEMBRE

Messaggio da Gizeta » 31 ago 2017, 06:51

Ciao a tutti e buon rientro dalle ferie!

Finalmente è quasi terminata questa disastrosa siccità che ha creato notevoli danni in agricoltura e che ci ha privato del piacere di raccogliere gran parte dei funghi estivi.

Oltre alle belle specie che trovate nelle pagine precedenti, in questo periodo nelle abetaie è facile incontrare Tricholoma vaccinum, specie facile da riconoscere per la vistosa decorazione scagliosa lanosa del cappello, per l'orlo a lungo involuto e unito al gambo con un velo cortiniforme.
Carne con odore erbaceo un po' farinoso e sapore amaro.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Gizeta
Moderatore globale
Messaggi: 5052
Iscritto il: 28 lug 2010, 20:22
Nome: giuseppe
Comune: verona
regione: veneto
nazione: italia

Re: I FUNGHI DI SETTEMBRE

Messaggio da Gizeta » 31 ago 2017, 06:52

Tipico del larice, ma nell'Italia centrale trovato anche sotto pino (!), è Tricholoma psammopus.
A prima vista potrebbe essere scambiato con T. vaccinum, ma il cappello presenta una decorazione meno vistosa, solo granulosa con minuscole squamette imbricate.
Carne senza particolare odore e di sapore leggermente amarognolo.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Gizeta
Moderatore globale
Messaggi: 5052
Iscritto il: 28 lug 2010, 20:22
Nome: giuseppe
Comune: verona
regione: veneto
nazione: italia

Re: I FUNGHI DI SETTEMBRE

Messaggio da Gizeta » 31 ago 2017, 06:53

Molto vicino alle specie precedenti è Tricholoma imbricatum, specie non diffusa che cresce nelle pinete anche litoranee.
Il cappello ha una decorazione ancora più minuta. Il gambo è decorato da fibrille concolori al cappello che terminano in una zona apicale bianca non nettamente delimitata.
Carne con odore sub-farinoso e sapore amaro.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Gizeta
Moderatore globale
Messaggi: 5052
Iscritto il: 28 lug 2010, 20:22
Nome: giuseppe
Comune: verona
regione: veneto
nazione: italia

Re: I FUNGHI DI SETTEMBRE

Messaggio da Gizeta » 31 ago 2017, 06:55

Altra specie di facile determinazione e che ci accompagnerà fino ai primi geli è Tricholoma sulphureum
Tipico è l'odore pungente di gas e il colore giallo di ogni sua parte.
Le lamelle sono abbastanza spaziate, larghe e spesse.
Cresce sia nei boschi di latifoglia che di aghifoglia ed è una specie diffusa.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Gizeta
Moderatore globale
Messaggi: 5052
Iscritto il: 28 lug 2010, 20:22
Nome: giuseppe
Comune: verona
regione: veneto
nazione: italia

Re: I FUNGHI DI SETTEMBRE

Messaggio da Gizeta » 31 ago 2017, 06:57

Più raro è Tricholoma bufonium che si distingue per la sfumatura bruno-rossasra sul cappello.
La sua carne presenta un odore meno pungente di sulphureum e ha un sapore sub-farinoso sgradevole.
Cresce di preferenza nei boschi di conifere.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Gizeta
Moderatore globale
Messaggi: 5052
Iscritto il: 28 lug 2010, 20:22
Nome: giuseppe
Comune: verona
regione: veneto
nazione: italia

Re: I FUNGHI DI SETTEMBRE

Messaggio da Gizeta » 31 ago 2017, 06:58

Sempre nei boschi di conifera e sempre con odore di gas e sapore sgradevole, troviamo Tricholoma inamoenum, specie abbastanza diffusa ma non conosciuta ai più.
Il cappello ha un colore che ricorda quello della crosta del pane.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Rispondi