I FUNGHI DI SETTEMBRE

Rispondi
Gizeta
Moderatore globale
Messaggi: 5037
Iscritto il: 28 lug 2010, 20:22
Nome: giuseppe
Comune: verona
regione: veneto
nazione: italia

Re: I FUNGHI DI SETTEMBRE

Messaggio da Gizeta » 31 ago 2017, 06:59

Un'altra specie con condivide questo particolare odore è Tricholoma sulphurescens.
All'inizio i carpofori sono di colore bianco, ma con l'età tendono ad ingiallire in ogni parte.
Carne con sapore amaro ed astringente.
Lo troviamo sotto quercia e faggio.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Gizeta
Moderatore globale
Messaggi: 5037
Iscritto il: 28 lug 2010, 20:22
Nome: giuseppe
Comune: verona
regione: veneto
nazione: italia

Re: I FUNGHI DI SETTEMBRE

Messaggio da Gizeta » 31 ago 2017, 07:01

Forse una delle più belle specie è Tricholoma aurantium che cresce sotto aghifoglia (pini e abeti).
La cuticola è fortemente vischiosa e di colore arancio vivace con spesso una sfumatura verdastra.
Caratteristica principale è la decorazione del gambo: dopo una ben delimitata zona apicale bianca, è presente una decorazione dissociata in piccole squame concolori al cappello.
Carne con odore misto di farina e cocomero, sapore amarognolo.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Gizeta
Moderatore globale
Messaggi: 5037
Iscritto il: 28 lug 2010, 20:22
Nome: giuseppe
Comune: verona
regione: veneto
nazione: italia

Re: I FUNGHI DI SETTEMBRE

Messaggio da Gizeta » 31 ago 2017, 07:03

Diffuso sotto a abete, ma presente anche nei boschi di latifoglia è Cortinarius caperatus, una bella specie di discreta taglia.
La determinazione è agevolata dalla presenza di una pruina bianco argentea con riflessi violetti molto visibile nei giovani esemplari.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Gizeta
Moderatore globale
Messaggi: 5037
Iscritto il: 28 lug 2010, 20:22
Nome: giuseppe
Comune: verona
regione: veneto
nazione: italia

Re: I FUNGHI DI SETTEMBRE

Messaggio da Gizeta » 31 ago 2017, 07:04

Negli stessi habitat possiamo trovare anche Collybia maculata, sicuramente la più robusta del genere.
Ci aiutano nella determinazione Il cappello macchiato di ruggine, le lamelle che a maturità si macchiano della stesso colore e il gambo macchiato e fibrilloso-solcato.
Carne con odore leggero e sapore amaro.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Gizeta
Moderatore globale
Messaggi: 5037
Iscritto il: 28 lug 2010, 20:22
Nome: giuseppe
Comune: verona
regione: veneto
nazione: italia

Re: I FUNGHI DI SETTEMBRE

Messaggio da Gizeta » 31 ago 2017, 07:05

Di facile determinazione è Laccaria amethystina, una bella specie caratterizzata dal colore violetto in ogni sua parte.
Come tutte le Laccaria presenta lamelle grosse di spessore e rade, il gambo fibrilloso e lacerato lungitudinalmente.
E' una specie comune che possiamo trovare in tutti i tipi di bosco.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Gizeta
Moderatore globale
Messaggi: 5037
Iscritto il: 28 lug 2010, 20:22
Nome: giuseppe
Comune: verona
regione: veneto
nazione: italia

Re: I FUNGHI DI SETTEMBRE

Messaggio da Gizeta » 31 ago 2017, 07:07

Un'altra specie che possiamo determinare senza l'ausilio del microscopio, è Laccaria bicolor.
Si distingue dalle altre per il color lilla-viola delle lamelle e per il micelio violetto alla base del gambo.
In L. laccata le lamelle sono di color carnicino e il micelio alla base del gambo è di colore bianco.

-5327 -5327 Giuseppe
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Raffaella13
Membro FeM
Messaggi: 4502
Iscritto il: 22 giu 2010, 15:32
Nome: RAFFAELLA
Comune: MARTELLAGO
regione: VENETO
nazione: ITALIA

Re: I FUNGHI DI SETTEMBRE

Messaggio da Raffaella13 » 31 ago 2017, 08:44

ssdsd Giuseppe, che ci offri pure una bella carrellata di Tricholoma; al momento ....aspettano la pioggia per apparire in frotte. dovrebbe essere questione di ore ormai, per una abbeverata come si deve. Speriamo che non servano anche ....drink con ghiaccio -smi282- -6691

Gizeta
Moderatore globale
Messaggi: 5037
Iscritto il: 28 lug 2010, 20:22
Nome: giuseppe
Comune: verona
regione: veneto
nazione: italia

Re: I FUNGHI DI SETTEMBRE

Messaggio da Gizeta » 01 set 2017, 23:02

Purtroppo in questi giorni di ghiaccio ne è venuto tanto.
Oggi a Verona grandinata di 15 minuti con chicchi grossi come palline da ping pong!
Poveri vigneti con l'uva pronta per la vendemmia e poveri olivi con le poche olive sopravvissute da mesi e mesi di siccità!

-5327 -5327 Giuseppe

PS: Grazie Raffaella, sempre molto gentile.

Rispondi