Amanita muscaria

Caipi
Membro FeM
Messaggi: 51
Iscritto il: 01 nov 2017, 01:42
Nome: Riccardo
Comune: Milano
regione: Lombardia
nazione: Italia

Re: Amanita muscaria

Messaggio da Caipi » 29 ott 2019, 23:39

GAmbr ha scritto:
29 ott 2019, 23:33
Caipi ha scritto:
29 ott 2019, 22:39

Non tutti hanno accesso ai boschi di montagna frequentemente, io neanche ricordo l'ultima volta in cui ci ero stato, ho visto decine e decine di specie diverse di funghi ma tutte in quantità minima, mi sembra normale che se vedo centinaia di amanita muscaria una cerca curiosità mi venga, soprattutto dopo aver letto che non è velenosa/mortale ma "psicoattiva" e trattabile per il consumo, quasi sicuramente, se avessi avuto la tua cultura micologica, me ne sarei tornato a casa con kg di funghi che invece ho lasciato li :-)
Anche a me incuriosiscono i funghi psicoattivi ma non mi sono mai spinto oltre. Deduco che tu ne sappia più di me invece della muscaria in quanto mi risultava che gli effetti allucinogeni fossero ben minimi rispetto al resto delle conseguenze che provoca: "nausea, vomito, diarrea, ansietà, vertigini,tremori, abbassamento della pressione arteriosa, ....rari ma possibili i decessi per collasso cardiocircolatorio o paralisi respiratoria". Vuoi rischiare?

Ciao
Gianni
Ciao Gianni,
tutto quello che so lo ho trovato qui https://it.wikipedia.org/wiki/Amanita_muscaria dopo aver visto i funghi in montagna, immaginati quanto sono esperto...

Caipi
Membro FeM
Messaggi: 51
Iscritto il: 01 nov 2017, 01:42
Nome: Riccardo
Comune: Milano
regione: Lombardia
nazione: Italia

Re: Amanita muscaria

Messaggio da Caipi » 30 ott 2019, 00:08

Ok mi sono andato a leggere un link citato da Wikipedia, https://psiconauti.net/forum/viewtopic. ... 2&start=60
Io pensavo di mangiarmeli, sembra che l'interesse comune sia diverso xfxth

Queletia mirabilis
Membro FeM
Messaggi: 3426
Iscritto il: 31 ago 2017, 14:11
Nome: Massimo
Comune: Lari
regione: Toscana
nazione: Italia

Re: Amanita muscaria

Messaggio da Queletia mirabilis » 30 ott 2019, 16:50

PSICONAUTI... mah!

Peppino100
Membro FeM
Messaggi: 81
Iscritto il: 14 gen 2020, 16:30
Nome: Peppino
Comune: Petilia Policastro
regione: Calabria
nazione: Italia

Re: Amanita muscaria

Messaggio da Peppino100 » 14 mar 2020, 10:36

Quiz n 21 del 10/03/2020
È vero che l'amanita muscaria è meno tossica rispetto ad altre amanite velenose/mortali, è vero che poche persone la consumano senza avvertire nulla

Susate se intervengo, ho conosciuto cinque persone che hanno consumato l'amanita muscaria senza avvertire nulla, addirittura mio nonno le tritava e condiva le fettuccine.

Raffaella13
Membro FeM
Messaggi: 6234
Iscritto il: 22 giu 2010, 15:32
Nome: RAFFAELLA
Comune: MARTELLAGO
regione: VENETO
nazione: ITALIA

Re: Amanita muscaria

Messaggio da Raffaella13 » 14 mar 2020, 15:38

Scusa ma se insisti te la cerchi una rispostina del tipo:

“E allora, con la prossima stagione buona, cosa aspettate a mangiatevela tutta...? -5367 con buona pace di quelli che ci tengono a conservare i neuroni e delle sinapsi in buon ordine.”


Magari a tuo nonno non ha fatto effetto, ma i “geni” forseee una traccia la portano e non intendo dire che maturano una tolleranza alle sostanze tossiche... :mm:
Dovresti parlare con un buon tossicologo, uno di quelli che ha visto dal vivo gli effetti di sostanze simili. Uno di quelli che hanno a forza trattenuto i pazienti sul davanzale da cui volevano “volare”. Ti assicuro che ci vogliono 2 massicci infermieri per bloccarli nel loro intento.

Direi che le tue argomentazioni non hanno basi per sostenere una posizione diversa da quella scientifica. buona vita!

Peppino100
Membro FeM
Messaggi: 81
Iscritto il: 14 gen 2020, 16:30
Nome: Peppino
Comune: Petilia Policastro
regione: Calabria
nazione: Italia

Re: Amanita muscaria

Messaggio da Peppino100 » 14 mar 2020, 18:02

Mio nonno è morto all'età di centodue anni, ha portato con se tutti i denti, non è mai stato dal dentista, a 100 anni ancora andava a funghi.
Ogni tanto la muscaria fresca o secca la mangio pure io, ciò non significa che io invito o obbligo le persone a consumarla.
Parlavi di luminari sui funghi che ne improntano le tossicità, non tutto ciò che dicono è vero.

Queletia mirabilis
Membro FeM
Messaggi: 3426
Iscritto il: 31 ago 2017, 14:11
Nome: Massimo
Comune: Lari
regione: Toscana
nazione: Italia

Re: Amanita muscaria

Messaggio da Queletia mirabilis » 14 mar 2020, 18:17

La tossicità della muscaria è una delle cose più controverse in tossicologia.
Non è detto però che se c'è chi la consuma senza averne conseguenze, questa sia una regola che valga per tutti.
A qualcuno può non fare niente, ad un altro può comportare un ricovero ospedaliero o peggio.
Io ne sto lontano. Ci sono altri funghi ottimi commestibili. Non vedo perché rischiare un collasso o uno sballo non richiesto.
Poi se uno è maggiorenne e la vuole consumare… affari suoi.
Una cosa però mi da fastidio. Il dover curare a spese dello stato un coglione che la consuma tanto per far vedere "che lui è bravo". Come minimo gli farei pagare le spese ospedaliere per non dire di peggio.
Lo stesso per chi usa le psilocybi ed altro.
O allora? Sono fatto così… che ci posso fare.
-5327

Peppino100
Membro FeM
Messaggi: 81
Iscritto il: 14 gen 2020, 16:30
Nome: Peppino
Comune: Petilia Policastro
regione: Calabria
nazione: Italia

Re: Amanita muscaria

Messaggio da Peppino100 » 14 mar 2020, 18:33

Hai scritto bene, ma forse non sai che alcune persone sono decedute per aver consumato funghi commestibili, una persona in provincia di Modena è morta dopo alcuni anni.

Queletia mirabilis
Membro FeM
Messaggi: 3426
Iscritto il: 31 ago 2017, 14:11
Nome: Massimo
Comune: Lari
regione: Toscana
nazione: Italia

Re: Amanita muscaria

Messaggio da Queletia mirabilis » 14 mar 2020, 19:20

Peppino100 ha scritto:
14 mar 2020, 18:33
Hai scritto bene, ma forse non sai che alcune persone sono decedute per aver consumato funghi commestibili, una persona in provincia di Modena è morta dopo alcuni anni.
???
cosa intendi per commestibili?
che specie erano e che tipo di exitus hanno dato?
forse tanto commestibili non erano
oppure la tossicità non era nota, come è successo in passato per Gyromitra, Paxillus, nebularis ecc.
hai riferimenti biblio?

Gualberto
Esperto
Messaggi: 13261
Iscritto il: 22 feb 2011, 13:50
Nome: gualberto
Comune: tornimparte
regione: abruzzo
nazione: italia
fotocamera: Cyber shot sony

Re: Amanita muscaria

Messaggio da Gualberto » 14 mar 2020, 19:30

L'Amanita muscaria non contiene tossine "citotossiche", quindi potenzialmente mortali, ma i suoi tossici contenuti, cioè Acido ibotenico, Muscimol e muscazone, che sono suoi isomeri, producono effetti sul sistema nervoso a tutti; è evidente che una prolungata cottura può mitigare certi effetti proprio perché non ci sono tossine citotossiche. Però al pari di altri anche io mi domando perché si debbano consumare funghi dopo determinati trattamenti? un minimo di malignità mi porta a pensare che lo facciano per scopi voluttuari; lungi da me voler fare il moralista, diversi amici di mio figlio hanno fatto una brutta fine ed io sono sempre più convinto che non esistano droghe leggere, per me la droga è droga tutta senza distinzione, a questo va aggiunto che nel tempo l'accumulo di sostanze può comunque far scatenare una sindrome ben più severa....a buon intenditor; un salutone, Gualberto

Rispondi