La nostra "micologia" preferita

Rispondi
tecno214
Membro FeM
Messaggi: 370
Iscritto il: 16 nov 2016, 10:19
Nome: Filippo
Comune: Vinci
regione: Toscana
nazione: Italia
Contatta:

La nostra "micologia" preferita

Messaggio da tecno214 » 19 dic 2018, 11:40

Buongiorno a tutti..
Visto che la parte "prettamente" micologica è agli sgoccioli, sia per ritrovamenti che per anche, nuove determinazioni, volevo lanciare un piccolo quesito che farà un focus soggettivo sulla micologia per quello che riguarda chi vorrà intervenire..

Le domande che vi pongo fondamentalmente sono due:

1- Quali sono le tre specie più interessanti che avete mai ritrovato (per fascino, rarità, o caratteristiche che comunque vi hanno in qualche modo colpito....)?
Ovviamente la risposta è SOGGETTIVA, nulla toglie che le tre specie che ho avuto il piacere di ritrovare, anche a più riprese, siano i tre......porcini...


2- Quali invece sono le specie che ancora non avete trovato e che se le trovaste.... Passeresti buona parte del tempo a fotografarle dalla...meraviglia..

Ovviamente, in qualità di "lanciere" del sondaggio, parto io...

1 - Senza alcun dubbio una delle tre specie trovate, raramente e che mi ha affascinato oltremodo è il Boletus regius, poi peraltro ritrovato (e mai raccolto) a più riprese nello stesso sito di crescita.
Un altra splendida specie che ho ritrovato, due sole volte, è lo Sparassis crispa bellissimo e portentoso..
La terza, curiosa, affascinante, poi frequentemente ritrovata, ma che la prima volta mi ha "intrippato", è stato il Cyathus striatus.

Seguono poi il boletus parasiticus, l'Amanita vittadini, la Volvariella bombycina e, ha sempre un certo fascino trovarne, l'Amanita muscaria..

2 - Cosa vorrei trovare... Beh, ne ho tre che sono... sogni e una che vorrei vedere con tutto il cuore.
I "sogni" si chiamano Anturus archeri, Hericium coralloides e Batarrea phalloides.. Tutte specie MAI trovate che vorrei vedere prima o poi.
Quella che con tutto il cuore vorrei vedere è la Queletia mirabilis. Ne ho letto documenti di diverso stampo ma mi pare che in Italia sia una rarità assoluta...
Il corollario è ampio, ma se dovessi scegliere da dove cominciare, comuncerei con intanto ritrovare e catalogare queste...

Grazie in anticipo a tutti quanti del Vostro contributo... -6116 -6116

Queletia mirabilis
Membro FeM
Messaggi: 2389
Iscritto il: 31 ago 2017, 14:11
Nome: Massimo
Comune: Lari
regione: Toscana
nazione: Italia

Re: La nostra "micologia" preferita

Messaggio da Queletia mirabilis » 20 dic 2018, 14:43

Caro Filippo,

sai che hai creato un post "difficile"?

Rispondere alle tue domande con tre citazioni di specie ciascuna rischierei di far torto ad altre specie, per cui rispondo così, con una sola specie per domanda:
1) Amanita caesarea per la sua bellezza esteriore abbinata alla ottima commestibilità;
2) beh... dato il mio nick non posso che citare la Queletia mirabilis, la specie meno conosciuta e ritrovata al mondo.

Per entrambe queste specie sto preparando dei post da pubblicare ad anno nuovo, con calma.

-5327

tecno214
Membro FeM
Messaggi: 370
Iscritto il: 16 nov 2016, 10:19
Nome: Filippo
Comune: Vinci
regione: Toscana
nazione: Italia
Contatta:

Re: La nostra "micologia" preferita

Messaggio da tecno214 » 20 dic 2018, 17:29

Queletia mirabilis ha scritto:
20 dic 2018, 14:43
Caro Filippo,

sai che hai creato un post "difficile"?

Rispondere alle tue domande con tre citazioni di specie ciascuna rischierei di far torto ad altre specie, per cui rispondo così, con una sola specie per domanda:
1) Amanita caesarea per la sua bellezza esteriore abbinata alla ottima commestibilità;
2) beh... dato il mio nick non posso che citare la Queletia mirabilis, la specie meno conosciuta e ritrovata al mondo.

Per entrambe queste specie sto preparando dei post da pubblicare ad anno nuovo, con calma.

-5327
.... che immagino anche te...
Non hai ritrovato..

tecno214
Membro FeM
Messaggi: 370
Iscritto il: 16 nov 2016, 10:19
Nome: Filippo
Comune: Vinci
regione: Toscana
nazione: Italia
Contatta:

Re: La nostra "micologia" preferita

Messaggio da tecno214 » 20 dic 2018, 17:31

Queletia mirabilis ha scritto:
20 dic 2018, 14:43

sai che hai creato un post "difficile"?
Ah,ah,ah,...
Passeremo l'inverno con qualcosa di complicato perlomeno...
Comunque, devo che siamo in linea di pensiero..
Strano il fatto che io preferisco ritrovare la Muscaria e non la Caesarea..
Devo pensare un pò al perchè.....

Rispondi