Amanita

Rispondi
Steven
Membro FeM
Messaggi: 392
Iscritto il: 09 giu 2015, 11:28
Nome: Steven
Comune: Pordenone
regione: Friuli
nazione: Italia

Amanita

Messaggio da Steven » 10 set 2018, 08:17

Che diggerenza c'è tra Amanita vaginata e Amanita submembranacea? Mi sembrano così simili.
Ci sono dei caratteri, a livello macroscopico, che le differenziano? Grazie

Fabio Aste
Membro FeM
Messaggi: 3646
Iscritto il: 07 lug 2009, 14:37
Nome: Fabio
Comune: Cairo M.tte
regione: Liguria
nazione: Italia
Località: Ferrania

Re: Amanita

Messaggio da Fabio Aste » 10 set 2018, 08:48

Le Amanitopsis sono tutte assai prossime tra loro, come cromatismi hanno un range dal bianco, passando per tonalità di grigio, marrone, fulvo, fino ad aranciastro, giallastro, giallino delle specie crocea - subnudipes. Macroscopicamente si può tentare di discernere osservando l'aspetto, il colore, la consistenza del velo e il suo residuo in volva, l'eventuale ornamentazione sulla superficie stipitale, il colore pileico, ecc, ecc, ecc, ma è ritenuta sempre indispensabile la microscopia ... almeno fino a quando il dna non ci dirà che le specie sono solo 3 ! e le spore tonde o ellittiche o altra forma sono semplice variabilità intraspecifica fjffk

Marians
Membro FeM
Messaggi: 10157
Iscritto il: 23 apr 2017, 14:52
Nome: Thomas
Comune: Cesenatico
regione: Emilia Romagna
nazione: Italia
fotocamera: Sony dsc hx 300

Re: Amanita

Messaggio da Marians » 10 set 2018, 17:21

Tra le due citate ci son differenze macro abbastanza evidenti, una ha il pileo su toni grigiastri o grigiobruno =A. vaginata , l'altra è sull' ocra brunastro.
Il carattere poi peculirare della submembranacea è il velo grigiastro esternamente che rimane spesso in grosse verruche sul cappello, stesso tono per la volva basale.
la A. vaginata ha volva biancastra.

La submembranacea predilige le conifere montane , mentre la vaginata meglio su latifoglie.
-5327

Steven
Membro FeM
Messaggi: 392
Iscritto il: 09 giu 2015, 11:28
Nome: Steven
Comune: Pordenone
regione: Friuli
nazione: Italia

Re: Amanita

Messaggio da Steven » 13 set 2018, 11:22

Grazie Marians. E il gambo presenta qualche differenza? Una delle due ce l ' aveva liscio, l' altra bambaggioso.
Ma non sono in grado di distinguerle. Tutte le amanite con margine del cappello striato, finora, le ho incontrate sotto faggio.

Steven
Membro FeM
Messaggi: 392
Iscritto il: 09 giu 2015, 11:28
Nome: Steven
Comune: Pordenone
regione: Friuli
nazione: Italia

Re: Amanita

Messaggio da Steven » 14 set 2018, 08:32

Questa Amanita come la giudicate?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Marians
Membro FeM
Messaggi: 10157
Iscritto il: 23 apr 2017, 14:52
Nome: Thomas
Comune: Cesenatico
regione: Emilia Romagna
nazione: Italia
fotocamera: Sony dsc hx 300

Re: Amanita

Messaggio da Marians » 14 set 2018, 16:35

Ci son differenze al gambo per i toni tra le varie amanitopsis, alcune liscie altre piu piu fioccose altre meno ma è l'insieme dei aspetti macro che bisogna analizzare.
La tuta ultima foto mi da l'idea per toni e ambiente di A.umbrinolutea
-5327

Rispondi