Corso propedeutico finalizzato alla raccolta di funghi

Giulia
Membro FeM
Messaggi: 307
Iscritto il: 08 dic 2015, 16:15
Nome: Giulia
Comune: Grosseto
regione: Toscana
nazione: Italia

Corso propedeutico finalizzato alla raccolta di funghi

Messaggioda Giulia » 15 giu 2016, 23:50

Ciao a tutti stasera ho fatto la mia prima lezione di... Quello del titolo... È un corso di 6 ore credo un po' pochino, ma questo è quello che c'è... Dicono che presto sarà obbligatorio aver seguito un corso per poter raccogliere funghi, se non sbaglio nel Lazio è già così... Il corso che sto facendo sarebbe sufficiente? Ci sono dei requisiti minimi?
dhtdttd

Frank
Membro FeM
Messaggi: 91
Iscritto il: 16 apr 2012, 12:03
Nome: franco
Comune: nespolo
regione: lazio
nazione: italia

Re: Corso propedeutico finalizzato alla raccolta di funghi

Messaggioda Frank » 16 giu 2016, 08:12

ciao, nel Lazio la raccolta dei funghi è legata al possesso di un tesserino micologico che si ottiene dopo aver seguito un corso e al pagamento di una tassa annuale, io personalmente l'ho fatto nel mio paesino di nascita, in provincia di Rieti, non ricordo la durata essendo passati molto anni, ma ricordo che è stato interessantissimo tenuto da una persona molto competente (ma mi ha insegnato poco di più a quanto già sapevo) se si è proprio inesperti sarà importante seguirlo con interesse........ credo comunque che il tesserino micologico sia obbligatorio in tutte le regioni.

Giulia
Membro FeM
Messaggi: 307
Iscritto il: 08 dic 2015, 16:15
Nome: Giulia
Comune: Grosseto
regione: Toscana
nazione: Italia

Re: Corso propedeutico finalizzato alla raccolta di funghi

Messaggioda Giulia » 16 giu 2016, 10:14

Ciao Frank
No in Toscana basta il pagamento.. Il corso ho deciso di farlo solo per mia cultura e per ora è molto interessante... È gestito dal gruppo micologico follonichese...

Frank
Membro FeM
Messaggi: 91
Iscritto il: 16 apr 2012, 12:03
Nome: franco
Comune: nespolo
regione: lazio
nazione: italia

Re: Corso propedeutico finalizzato alla raccolta di funghi

Messaggioda Frank » 16 giu 2016, 10:22

ok......io se fossi in te il corso lo farei.....

Giulia
Membro FeM
Messaggi: 307
Iscritto il: 08 dic 2015, 16:15
Nome: Giulia
Comune: Grosseto
regione: Toscana
nazione: Italia

Re: Corso propedeutico finalizzato alla raccolta di funghi

Messaggioda Giulia » 16 giu 2016, 12:30

Frank, sì.
Il corso lo sto facendo, la mia domanda era se per prendere il tesserino, nelle regioni dove è previsto anche fare il corso, non so quali siano oltre al Lazio, è necessario aver fatto un qualsiasi corso, anche appunto di sole 6 ore, o se ci sono dei requisiti.
Era per sapere, in caso, quali altri corsi cercare per approfondire.
-5327

Evely
Esperto
Messaggi: 4683
Iscritto il: 03 set 2011, 13:41
Nome: Evelina
Comune: Vicenza
regione: Veneto
nazione: Italia

Re: Corso propedeutico finalizzato alla raccolta di funghi

Messaggioda Evely » 16 giu 2016, 20:30

Nel Veneto non c'è tesserino, basta pagare il permesso: giornaliero, settimanale, mensile, annuale, con i soldi fai quello che vuoi.
Vi racconto cosa mi è capitato qualche anno fa, mi ferma la forestale, mi controlla il cestino,tutto a posto, ( avevo tre Boletus edulis e in piccoli contenitori dei campioni da studiare, uno di loro mi dice che dovevo buttare il Boletus più piccolo per che era tossico; gli chiedo se è sicuro che fosse tossico, rispose: che se fosse commestibile doveva avere (la spugna verdastra)
il mio era ancora immaturo e tuboli e pori erano lievemente gialli.
E vi assicuro che in fatto di Micologia non sono una principiante.
A questo punto mi permetto di dire che molti dovrebbero fare dei corsi seri per esercitate il loro compito.

-5327 Evely

Giulia
Membro FeM
Messaggi: 307
Iscritto il: 08 dic 2015, 16:15
Nome: Giulia
Comune: Grosseto
regione: Toscana
nazione: Italia

Re: Corso propedeutico finalizzato alla raccolta di funghi

Messaggioda Giulia » 16 giu 2016, 23:59

xfxth
Ma l'hai convinto poi? O l'hai buttato? cjhc
Fantastica!
Stasera ho imparato che nel grossetano l'intossicazione più frequente è da olearia scambiato per Cantharellus cibarius! Sembra veramente impossibile!
-5327

Evely
Esperto
Messaggi: 4683
Iscritto il: 03 set 2011, 13:41
Nome: Evelina
Comune: Vicenza
regione: Veneto
nazione: Italia

Re: Corso propedeutico finalizzato alla raccolta di funghi

Messaggioda Evely » 17 giu 2016, 16:53

Certamente non l'ho buttato, ma mi sono permessa di dirli che prima di dire certe "cavolate" ci sono corsi anche per loro.
Io stessa alcuni anni fa, nel Vicentino ho avuto alcune squadre di Forestali come allievi.
Poi ho spiegato la differenza fra i tre Boletus, i vari gradi di maturità e la colorazione della "spugna" come la chiamano loro.

-5327 Evely

Bruce
Membro FeM
Messaggi: 33
Iscritto il: 07 set 2016, 17:22
Nome: Riccardo
Comune: Trieste
regione: FVG
nazione: Italia

Re: Corso propedeutico finalizzato alla raccolta di funghi

Messaggioda Bruce » 16 set 2016, 21:04

Anche in Friuli Venezia Giulia: esame (serio) per avere il tesserino e poi tassa annuale

E devo dire che sono pienamente favorevole a questo regola (del tesserino più che della tassa :mm: ), peccato che poi non so quanti rispettino le regole ...

Chi raccoglie deve avere una conoscenza di base (prima di tutto per la propria salute) e tentare di instillare un minimo di coscienza ambientale mi pare sacrosanto

Ennio Carassai
Esperto
Messaggi: 1824
Iscritto il: 16 giu 2010, 01:18
Nome: Ennio
Comune: Macerata
regione: Marche
nazione: Italia
fotocamera: Nikon D3100
Località: Macerata
Contatta:

Re: Corso propedeutico finalizzato alla raccolta di funghi

Messaggioda Ennio Carassai » 17 set 2016, 11:35

Ciao a tutti,
nelle Marche la L.R.17/2001 per ottenere l'abilitazione alla raccolta dei funghi epigei, prevede la partecipazione a un corso di 18 ore (minimo), una volta frequentato il corso (non è previsto esame finale ma solo obbligo di frequenza a tutte le lezioni) viene rilasciato un tesserino e successivamente dietro pagamento di una tassa annuale di 20 € si può accedere alla raccolta dei funghi rispettando le varie regole (quantità, misure minime, elenco specie raccoglibili, orari, ecc.),
un salutone,
Ennio.


Torna a “Domande di micologia”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 5 ospiti