Da cosa iniziare? Come procedere.....

Giuseppe81
Membro FeM
Messaggi: 1016
Iscritto il: 19 mag 2010, 13:47
Nome: Giuseppe
Comune: Montescaglioso
regione: Basilicata
nazione: Italia
fotocamera: NIKON Coolpix P510

Re: Da cosa iniziare? Come procedere.....

Messaggio da Giuseppe81 » 13 giu 2011, 17:07

FabioAste ha scritto:Ciao a tutti!

Mio pensiero personale:

1°: chi comincia da solo, senza esperti e/o senza avere gruppi micologici nelle vicinanze, da cui imparare l'ABC, oppure presupponendo di metterci poco impegno personale, anche per quanto riguarda il "navigare nel forum", deve limitarsi a consumare SOLO ED ESCLUSIVAMENTE quelle specie NOTISSIME che conosce/riconosce con ESTREMA SICUREZZA, più che al 100 %, rivolgendosi anche, comunque sempre, agli esperti micologi dell'ASL locale, se non conosce/risconosce alcuna specie in questo modo...semplicemente...NON DEVE consumare specie fungine selvatiche finchè non ha acquisito questa familiarità con una o più specie; se ugualmente lo fa, perché andare per funghi "fa moda", lo fa assumendosi tutte le responsabilità di mangiare "cose ignote, dalle ignote conseguenze", per se e per tutti coloro che consumano tali "vivande improvvisate" insieme a lui/lei....

Approvo e sottoscrivo .... non mi permetterei MAI di mangiare un fungo che non conosco al 100% .... l'idea è per ora capire o meno se una specie è commestibile,
per ora e per molto tempo mi accontenterò solo degli "inconfondibili". non mi azzardo nemmeno con le Russole :mm:

IL PRIMO PASSO E' LA CONOSCENZA ... la spaghettata verrà col tempo .... -5327 -5327 -5327 -5327

per Vincenzo:
la definirei una sezione per "principianti" e non solo ...
- qualcosa di più "intrigante" diciamo per chi ha almeno un paio libri sulla materia o li ha per lo meno sfogliati :mm:
- qualcosa che potrebbe interessare chi inizia lo studio e permette proseguirlo cono stimolo ed interesse
- non si potrebbero creare all'interno di quella sezione esistente 3-4 topic ad hoc con i contenuti detti in precedenza....

Per il resto ci vuole l'aiuto dei più esperti per le varie questioni, per lo meno in modo tale che non passino inosservate...

Vincenzo Migliozzi
Membro FeM
Messaggi: 62734
Iscritto il: 14 apr 2007, 16:03
Nome: Vincenzo
Comune: Roma
regione: Lazio
nazione: Italia
fotocamera: Coolpix4500
Contatta:

Re: Da cosa iniziare? Come procedere.....

Messaggio da Vincenzo Migliozzi » 13 giu 2011, 19:11

Giuseppe81 ha scritto:
FabioAste ha scritto:Ciao a tutti!

Mio pensiero personale:

1°: chi comincia da solo, senza esperti e/o senza avere gruppi micologici nelle vicinanze, da cui imparare l'ABC, oppure presupponendo di metterci poco impegno personale, anche per quanto riguarda il "navigare nel forum", deve limitarsi a consumare SOLO ED ESCLUSIVAMENTE quelle specie NOTISSIME che conosce/riconosce con ESTREMA SICUREZZA, più che al 100 %, rivolgendosi anche, comunque sempre, agli esperti micologi dell'ASL locale, se non conosce/risconosce alcuna specie in questo modo...semplicemente...NON DEVE consumare specie fungine selvatiche finchè non ha acquisito questa familiarità con una o più specie; se ugualmente lo fa, perché andare per funghi "fa moda", lo fa assumendosi tutte le responsabilità di mangiare "cose ignote, dalle ignote conseguenze", per se e per tutti coloro che consumano tali "vivande improvvisate" insieme a lui/lei....

Approvo e sottoscrivo .... non mi permetterei MAI di mangiare un fungo che non conosco al 100% .... l'idea è per ora capire o meno se una specie è commestibile,
per ora e per molto tempo mi accontenterò solo degli "inconfondibili". non mi azzardo nemmeno con le Russole :mm:

IL PRIMO PASSO E' LA CONOSCENZA ... la spaghettata verrà col tempo .... -5327 -5327 -5327 -5327

per Vincenzo:
la definirei una sezione per "principianti" e non solo ...
- qualcosa di più "intrigante" diciamo per chi ha almeno un paio libri sulla materia o li ha per lo meno sfogliati :mm:
- qualcosa che potrebbe interessare chi inizia lo studio e permette proseguirlo cono stimolo ed interesse
- non si potrebbero creare all'interno di quella sezione esistente 3-4 topic ad hoc con i contenuti detti in precedenza....

Per il resto ci vuole l'aiuto dei più esperti per le varie questioni, per lo meno in modo tale che non passino inosservate...
Ciao

per il momento faccio presente l'esistenza di questa PAGINA DEL PRINCIPIANTE , nella quale inserire le questioni , poi ............se uscirà fuori una persona di buona volontà che intenda dedicarsi ad essa...........gli cambieremo volto.
Ecco il Link .

http://www.funghiemicologia.com/phpBB3/ ... .php?f=655


Ci trasferisco pure questo Topic.
Ciao
Enzo. -5327

Fabio Aste
Membro FeM
Messaggi: 3646
Iscritto il: 07 lug 2009, 14:37
Nome: Fabio
Comune: Cairo M.tte
regione: Liguria
nazione: Italia
Località: Ferrania

Re: Da cosa iniziare? Come procedere.....

Messaggio da Fabio Aste » 13 giu 2011, 21:05

-6116 -6116 Bravissimo Giuseppe!! Mi è sempre piaciuto molto il tuo approccio al bosco e alle specie fungine!! -6116 -6116

stefano80
Membro FeM
Messaggi: 2
Iscritto il: 12 ott 2015, 09:19
Nome: Stefano
Comune: Bonate sopra
regione: Lombardia
nazione: Itslia

Re: Da cosa iniziare? Come procedere.....

Messaggio da stefano80 » 14 ott 2015, 17:19

Buongiorno a tutti, anch'io sono un neofita, mi potreste indicare un libro completo di spiegazioni su come riconoscere le varie specie e insomma l'abc tipo i periodi, zone, quote, tipi di zone e condimeteo x la nascita dei funghi.
Grazie a tutti quelli che vorranno darmi qualche consiglio

Vincenzo Migliozzi
Membro FeM
Messaggi: 62734
Iscritto il: 14 apr 2007, 16:03
Nome: Vincenzo
Comune: Roma
regione: Lazio
nazione: Italia
fotocamera: Coolpix4500
Contatta:

Re: Da cosa iniziare? Come procedere.....

Messaggio da Vincenzo Migliozzi » 14 ott 2015, 19:12

stefano80 ha scritto:Buongiorno a tutti, anch'io sono un neofita, mi potreste indicare un libro completo di spiegazioni su come riconoscere le varie specie e insomma l'abc tipo i periodi, zone, quote, tipi di zone e condimeteo x la nascita dei funghi.
Grazie a tutti quelli che vorranno darmi qualche consiglio
ciao Stefano

ci sono tanti bei libri sui funghi ma io personalmente mi permetto di consigliare questi due volumi che ti saranno molto utili per i primi anni della tua " carriera "di micofilo.
Nella stessa Sezione troverai le recensioni di tantissimi ottimi volumi.......

Ecco il link :

viewtopic.php?f=673&t=20360




Enzo. fjffk

Paola R.
Moderatore globale
Messaggi: 3419
Iscritto il: 30 lug 2011, 18:22
Nome: Paola
Comune: Lugano
regione: Ticino
nazione: Svizzera
fotocamera: Konica Minolta Dimage Z3
Località: Lugano (Svizzera)

Re: Da cosa iniziare? Come procedere.....

Messaggio da Paola R. » 14 ott 2015, 19:32

Ciao Stefano, nella nostra società micologica, come manuali dove sono illustrati e descritti molti funghi, usano il libro di Marcel Bon, oppure il Courtecuisse.
Io uso quest'ultimo, però se non avessi frequentato le riunioni della micologica non sarei riuscita ad aumentare un granché le mie conoscenze, solo usando il libro.
Se si riesce ad impegnarsi una sera a settimana ad andare in una micologica a studiare i funghi trovati, si impara veramente! Ho avuto la fortuna di trovare lì delle persone molto competenti, e disponibili a spiegare ed aiutare i principianti, e penso sia così in tutte le società micologiche.
-5327
Paola

Giulia
Membro FeM
Messaggi: 310
Iscritto il: 08 dic 2015, 16:15
Nome: Giulia
Comune: Grosseto
regione: Toscana
nazione: Italia

Re: Da cosa iniziare? Come procedere.....

Messaggio da Giulia » 11 dic 2015, 14:58

Arrivata fresca nel forum sto esplorando i vostri argomenti.
Questo è un po' vecchio e mi sembra "parcheggiato", ma da neofita ho capito lo spirito della domanda di Marchigno e vorrei provare a ripartire.

Ci sono dei funghi che anche un principiante può essere sicuro al punto da offrirlo a cena agli ospiti se non ai figli, quindi Marchigno diceva ditemi i vostri che magari sono più facili di altri.

Io per esempio ho il Cantharellus lutescens che raccolgo proprio in questo periodo nella pineta in riva al mare. Fovolosa la frittata! Sono sicura super sicura che non mi potrei mai sbagliare, quindi domanda, ci sono invece dei funghi che gli potrebbero assomigliare?
ddjyyj

Rispondi