Russula AHR20181114A

GAmbr
Amministratore
Messaggi: 6366
Iscritto il: 13 giu 2008, 23:54
Nome: Gianni
Comune: Martignacco
regione: FriuliVeneziaGiulia
nazione: Italia

Re: Russula AHR20181114A

Messaggio da GAmbr » 12 gen 2019, 15:04

Effettivamente i terminali dell'epicute sono compatibili con alcune specie delle chamaleontinae. Allora non ci sono dermatocistidi. Per R.olivascens però mi pare le spore siano diverse. Se ricordo bene la microscopia è simile a E.helios se vogliamo escludere la presenza di dermatocistidi. Poi vado a rivedere sul PC le foto.

adrian
Membro FeM
Messaggi: 327
Iscritto il: 11 ago 2012, 14:21
Nome: hereza
Comune: aragon
regione: huesca
nazione: españa

Re: Russula AHR20181114A

Messaggio da adrian » 12 gen 2019, 15:20

ok, se me olvidó poner que la reacción al guayaco es intensa y al sulfato de Fe intensidad media naranja.

Marians
Membro FeM
Messaggi: 8570
Iscritto il: 23 apr 2017, 14:52
Nome: Thomas
Comune: Cesenatico
regione: Emilia Romagna
nazione: Italia
fotocamera: Sony dsc hx 300

Re: Russula AHR20181114A

Messaggio da Marians » 12 gen 2019, 18:52

Secondo Sarnari anche Olivascens è specie associata a Picea abies e Abies alba.

GAmbr
Amministratore
Messaggi: 6366
Iscritto il: 13 giu 2008, 23:54
Nome: Gianni
Comune: Martignacco
regione: FriuliVeneziaGiulia
nazione: Italia

Re: Russula AHR20181114A

Messaggio da GAmbr » 12 gen 2019, 19:42

Sono andato a riprendere le foto micro di una raccolta di R.postiana (=olivascens) della scorsa estate. Ho potuto verificare in effetti che qualche corpuscolo interno alle ife primordiali in rosso Congo assume una colorazione verdastra. Le spore però a me sembrano diverse. Inoltre Thomas i colori della raccolta di Adrian non sono proprio tipici di postiana.

Propongo per confronto alcune foto di quella che ho determinato come R.postiana.
DSCN0680.JPG
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

GAmbr
Amministratore
Messaggi: 6366
Iscritto il: 13 giu 2008, 23:54
Nome: Gianni
Comune: Martignacco
regione: FriuliVeneziaGiulia
nazione: Italia

Re: Russula AHR20181114A

Messaggio da GAmbr » 12 gen 2019, 19:42

Spore
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

GAmbr
Amministratore
Messaggi: 6366
Iscritto il: 13 giu 2008, 23:54
Nome: Gianni
Comune: Martignacco
regione: FriuliVeneziaGiulia
nazione: Italia

Re: Russula AHR20181114A

Messaggio da GAmbr » 12 gen 2019, 19:43

Cuticola in rosso Congo
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Marians
Membro FeM
Messaggi: 8570
Iscritto il: 23 apr 2017, 14:52
Nome: Thomas
Comune: Cesenatico
regione: Emilia Romagna
nazione: Italia
fotocamera: Sony dsc hx 300

Re: Russula AHR20181114A

Messaggio da Marians » 12 gen 2019, 19:51

Quindi ci son Dermatocistidi oppure non si notano per la poca reazione?



Guardavo le chiavi di Sarnari, anche per un approfondimento personale di questa specie che non si arriva a capire, ma tra le Chamaleontinae non vedo specie che si accomunano macroscopicamente nei toni della cuticola.

Tra la Subsez. Integriforminae, tra specie che non conosco personalmente, ma giusto per vedere alcuni caratteri descritti micro e ambientali.

Serie aff. Romellii
Cappello rosso porpora o brunastro, lamelle notabilmente spaziate, sporata verso IVa o IVb, spore subreticolate-crestate di 6,4-8,5 x 5,6-7,8 µm, peli dell’epicutis più o meno ampollacei, talvolta enormi. ………………………………………………………………………….……………. R. oreades

Serie Straminea (sporata IVc- IVd)
Media specie associata con Pinus, spore di 8-11 x 7,5-9,2 µm, epicutis a grossi peli ottusi di 3-6 µm (cfr. R. campestris var. meridionalis, di grossa taglia, crescente sotto cedri e pini marittimi). ……………………………………………………………………………...…………….. R. campestris ( però con presenza di Dermatocistidi non incrostati lnfeliie )


Possibile?
-5327

Marians
Membro FeM
Messaggi: 8570
Iscritto il: 23 apr 2017, 14:52
Nome: Thomas
Comune: Cesenatico
regione: Emilia Romagna
nazione: Italia
fotocamera: Sony dsc hx 300

Re: Russula AHR20181114A

Messaggio da Marians » 12 gen 2019, 19:57

GAmbr ha scritto:
12 gen 2019, 19:42
Sono andato a riprendere le foto micro di una raccolta di R.postiana (=olivascens) della scorsa estate. Ho potuto verificare in effetti che qualche corpuscolo interno alle ife primordiali in rosso Congo assume una colorazione verdastra. Le spore però a me sembrano diverse. Inoltre Thomas i colori della raccolta di Adrian non sono proprio tipici di postiana.

Propongo per confronto alcune foto di quella che ho determinato come R.postiana.

DSCN0680.JPG
Mentre l'epicute sembrerebbe simile , non lo sono infatti i toni, che in effetti son piu chiari, tinte olivastre in dominanza al centro, l'ambiente del tuo ritrovamento Gianni è tipico della olivascens sotto Abies.
Le spore anche a me mi sembrano diverse nelle poche connessioni al suo interno.

GAmbr
Amministratore
Messaggi: 6366
Iscritto il: 13 giu 2008, 23:54
Nome: Gianni
Comune: Martignacco
regione: FriuliVeneziaGiulia
nazione: Italia

Re: Russula AHR20181114A

Messaggio da GAmbr » 12 gen 2019, 20:42

Marians ha scritto:
12 gen 2019, 19:51
Quindi ci son Dermatocistidi oppure non si notano per la poca reazione?
Eh, bella domanda ... in generale non saprei dirti se c'è una regola che vale per qualsiasi caso. Ad esempio R.romellii ha dermatocistidi piuttosto sottili e poco sensibili alla sulfovanillina. Il loro contenuto è scarsamente colorato di verde anche in rosso Congo. R.romellii non ha però incrostazioni acidoresistenti, quindi in quel caso sono cistidi.
D'altra parte anche le ife primordiali sono un po' verdastre in rosso Congo però hanno le incrostazioni visibili col procedimento della fucsina.
Più complicati sono i casi in cui hai entrambi i tipi di cellule: cistidi e ife incrostate. Quindi la tua domanda è lecita: come faccio a dire che in questa raccolta non ci siano cistidi del tipo romellii e anche ife primordiali incrostate? Non saprei darti una risposta convincente :-)
In questo caso, rivedendo meglio forse ha ragione Adrian, nel pensare che possa trattarsi di una specie con sole ife primordiali, anche perché lui ha avuto la possibilità di osservare direttamente al microscopio mentre da foto è più difficile. Le ife primordiali sono affastellate. Infine osservando la cuticola in fucsina si potrebbero anche notare delle cellule con contenuto rifrangente che non sono incrostate e allora si potrebbe pensare che ci siano anche dermatocistidi.

Ciao
Gianni

Salvatore Inzaina
Esperto
Messaggi: 9219
Iscritto il: 02 feb 2008, 16:45
Nome: Salvatore
Comune: Cagliari
regione: Sardegna
nazione: Italia
fotocamera: Canon Eos 350D - Canon PS A640
Contatta:

Re: Russula AHR20181114A

Messaggio da Salvatore Inzaina » 13 gen 2019, 01:32

anche per me è qualche specie delle chamaleontinae, dalle foto micro di Adrian si vedono solo ife primordiali incrostate
Ciao
Salvatore

Rispondi