Il Boletus aereus attraverso le tavole di un passato più o meno lontano.

Queletia mirabilis
Membro FeM
Messaggi: 242
Iscritto il: 31 ago 2017, 14:11
Nome: Massimo
Comune: Lari
regione: Toscana
nazione: Italia

Re: Il Boletus aereus attraverso le tavole di un passato più o meno lontano.

Messaggioda Queletia mirabilis » 27 set 2017, 09:00

un acquerello del francese G. Lannoy
Allegati
1995, G. Lannoy_acquerello.jpg
1995, G. Lannoy_acquerello.jpg (177.24 KiB) Visto 162 volte

Queletia mirabilis
Membro FeM
Messaggi: 242
Iscritto il: 31 ago 2017, 14:11
Nome: Massimo
Comune: Lari
regione: Toscana
nazione: Italia

Re: Il Boletus aereus attraverso le tavole di un passato più o meno lontano.

Messaggioda Queletia mirabilis » 27 set 2017, 09:01

1998, acquarello di Jacques Peger
Allegati
1998, acquarello di Jacques Peger.jpg
1998, acquarello di Jacques Peger.jpg (232.6 KiB) Visto 162 volte

Queletia mirabilis
Membro FeM
Messaggi: 242
Iscritto il: 31 ago 2017, 14:11
Nome: Massimo
Comune: Lari
regione: Toscana
nazione: Italia

Re: Il Boletus aereus attraverso le tavole di un passato più o meno lontano.

Messaggioda Queletia mirabilis » 27 set 2017, 09:18

2005, E. Rebaudengo in J.A. Munoz, collana Fungi Europaei Vol. 2 (Boletur s.l)

Una tavola del maestro piemontese Ernesto Rebaudengo (1931-2000) di Ceva (CN), incomparabile pittore micologico, autore di centinaia di ritratti di qualsivoglia specie fungina.
Allegati
2005, E. Rebaudengo in Munoz, collana Fungi Europaei.jpg
2005, E. Rebaudengo in Munoz, collana Fungi Europaei.jpg (91.01 KiB) Visto 162 volte

Queletia mirabilis
Membro FeM
Messaggi: 242
Iscritto il: 31 ago 2017, 14:11
Nome: Massimo
Comune: Lari
regione: Toscana
nazione: Italia

Re: Il Boletus aereus attraverso le tavole di un passato più o meno lontano.

Messaggioda Queletia mirabilis » 27 set 2017, 09:19

2010, acquerello di Tanja Bonning
Allegati
2010, acquerello di Tanja Bonning.jpg
2010, acquerello di Tanja Bonning.jpg (55.18 KiB) Visto 162 volte

Marians
Membro FeM
Messaggi: 1367
Iscritto il: 23 apr 2017, 14:52
Nome: Thomas
Comune: Cesenatico
regione: Emilia Romagna
nazione: Italia
fotocamera: Sony dsc hx 300

Re: Il Boletus aereus attraverso le tavole di un passato più o meno lontano.

Messaggioda Marians » 27 set 2017, 09:23

Grazie e complimenti per questa istruttiva descrizione della storia del nero e sue schede storiche.
In alcuni si vedeva la poca chiarezza del taxon Boletus aereus con disegni da portamento di Xerocomus..
-5327

Queletia mirabilis
Membro FeM
Messaggi: 242
Iscritto il: 31 ago 2017, 14:11
Nome: Massimo
Comune: Lari
regione: Toscana
nazione: Italia

Re: Il Boletus aereus attraverso le tavole di un passato più o meno lontano.

Messaggioda Queletia mirabilis » 27 set 2017, 09:27

Finisce qui questa carrellata di icone.
Non sono riuscito a trovare quelle di Noulet & Dassier 1838, Kallenbach 1942, Lazebnicek 1967, Leclair & Essette 1969 e altre minori.
Se qualcuno ne fosse in possesso mi farebbe piacere vederle condivise su questo post.

Spero di aver fatto cosa gradita ai frequentatori di questo forum e di essere di stimolo per altre simili iniziative.

Massimo Bacci

Vinc
Moderatore globale
Messaggi: 6847
Iscritto il: 04 dic 2010, 17:54
Nome: Vincenzo
Comune: Trasacco-Aq
regione: Abruzzo
nazione: Italia
fotocamera: Panasonic DMC-ZS8 + Canon G12

Re: Il Boletus aereus attraverso le tavole di un passato più o meno lontano.

Messaggioda Vinc » 27 set 2017, 11:17

Bel lavoro Massimo, -6565 -5327 Vinc.

Il Buttero
Moderatore globale
Messaggi: 5107
Iscritto il: 30 mag 2015, 09:27
Nome: renzo
Comune: capalbio
regione: toscana
nazione: Italia

Re: Il Boletus aereus attraverso le tavole di un passato più o meno lontano.

Messaggioda Il Buttero » 27 set 2017, 21:19

Ciao Massimo, molto, molto interessante anche perché il Boletus aereus è il mio fungo preferito. Grazie.

Raffaella13
Membro FeM
Messaggi: 3823
Iscritto il: 22 giu 2010, 15:32
Nome: RAFFAELLA
Comune: MARTELLAGO
regione: VENETO
nazione: ITALIA

Re: Il Boletus aereus attraverso le tavole di un passato più o meno lontano.

Messaggioda Raffaella13 » 28 set 2017, 02:33

bjasblas il soggetto, bjasblas la documentazione. Mi piace molto la tua iniziativa, perché le opere di raffigurazione naturalistica mi sono congeniali. Grazie

Queletia mirabilis
Membro FeM
Messaggi: 242
Iscritto il: 31 ago 2017, 14:11
Nome: Massimo
Comune: Lari
regione: Toscana
nazione: Italia

Re: Il Boletus aereus attraverso le tavole di un passato più o meno lontano.

Messaggioda Queletia mirabilis » 28 set 2017, 09:10

Grazie a voi Thomas, Vincenzo, Renzo e Raffaella per l'interesse prestato e grazie anche a tutti quelli che hanno visitato il post.

Appena posso potrei fare qualcosa di simile con l'Amanita caesarea.

E a Renzo Il Buttero, toscano e amante dell'aereus come me, dedico due raccolte di qualche anno fa.

raccolta 01 (800x600).jpg
raccolta 01 (800x600).jpg (124.82 KiB) Visto 150 volte


raccolta, Poggio alla Nebbia (Rivalto, 16-09-2002) 800x600.jpg
raccolta, Poggio alla Nebbia (Rivalto, 16-09-2002) 800x600.jpg (260.99 KiB) Visto 150 volte


Torna a “L'angolo del porcino e dei funghi più ricercati”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 19 ospiti