Problema gelo in Val di Non (TN)

mefi
Moderatore globale
Messaggi: 16338
Iscritto il: 30 lug 2007, 22:52
Nome: Andrea
Comune: Laives
regione: Trentino-Alto Adige
nazione: Südtirol
fotocamera: Fuji Finepix SL300
Contatta:

Re: Problema gelo in Val di Non (TN)

Messaggio da mefi » 11 apr 2012, 12:22

Gianca50 ha scritto:
Durante la notte la temperatura è scesa intorno a -4°C e gli agricoltori che hanno le tubazioni, gli accessori idonei e soprattutto l'acqua hanno attivato gli impianti antibrina.
L'acqua spruzzata si è trasformata velocemente in ghiaccio e ha protetto i fiori dalla gelata notturna salvando così la produzione
Belle e interessanti immagini -6116

E' interessante questa operazione, lo sapevo per sentito dire, ma funziona sempre??

-5327 Gianca
é un'operazione "standard" nei pomari (meleti...) delle nostre zone quindi penso che sia abbastanza efficace

-5327

mefi
Moderatore globale
Messaggi: 16338
Iscritto il: 30 lug 2007, 22:52
Nome: Andrea
Comune: Laives
regione: Trentino-Alto Adige
nazione: Südtirol
fotocamera: Fuji Finepix SL300
Contatta:

Re: Problema gelo in Val di Non (TN)

Messaggio da mefi » 11 apr 2012, 18:47

zipo51 ha scritto:Questa tecnica è abbastanza recente? Mi sembra di ricordare che prima si usava rompere la temperatura accendendo fuochi nel mezzo dei filari la si usa ancora?? -smi289- per le immagini -5327 luigi
La tecnica dei fuochi, almeno qui in Alto Adige, non si usa piú da 40-50 anni, ed oggi sarebbe improponibile per motivi ecologici, visto che si usavano recipienti con nafta e stracci in modo da creare coi fumi una specie di effetto serra che proteggeva le piante dal freddo.

La tecnica illustrata da Gizeta funziona se effettuata tempestivamente e ben eseguita dall'agricoltore. Si basa sul fatto che all'interno del ghiaccio la temperatura resta intorno a zero gradi e non scende ulteriormente.
Quando sulle piante ci sono giá i fiori o perfino i primordi delle mele e la temperatura scende tra 1 e 0 gradi un fischio di sirena (ma al giorno d'oggi anche un apposito servizio via sms) allerta i contadini che devono valutare se azionare l'irrigazione oppure no. Il momento ideale é tra 0 e -1 gradi e in assenza di vento (quindi in caso di vento e-o se la temperatura non scende sotto lo zero si passa la notte aspettando...). Una volta azionata l'irrigazione questa non va interrotta finché non il sole non abbia cominciato a scaldare. Se per qualche motivo (cedimenti meccanici, esaurimento del pozzo) il processo venisse interrotto i danni sarebbero maggiori rispetto a quelli della gelata senza interventi.


-5327

mefi
Moderatore globale
Messaggi: 16338
Iscritto il: 30 lug 2007, 22:52
Nome: Andrea
Comune: Laives
regione: Trentino-Alto Adige
nazione: Südtirol
fotocamera: Fuji Finepix SL300
Contatta:

Re: Problema gelo in Val di Non (TN)

Messaggio da mefi » 12 apr 2012, 12:04

zipo51 ha scritto:-6565 Andrea era questo che volevo sentire da esperti in questa tecnica che sottovalutata se non conosciuta nei particolari. Sapevo che quella dei fuochi era una vecchia tecnica ma non sapevo come funzionava la nuova almeno nei dettagli grazie al tuo intervento e a quello di Giuseppe abbiamo capito e imparato qualcosa di nuovo. Almeno possiamo condividere quando mangiamo una mela della Val di Non la fatica che fanno i contadini per farcela gustare -6565 ancora e -smi289- -5327 -5327 Luigi
prego Luigi, non sono esperto ma lavoro con le mele :mm:

-5327

Vincenzo Migliozzi
Membro FeM
Messaggi: 62744
Iscritto il: 14 apr 2007, 16:03
Nome: Vincenzo
Comune: Roma
regione: Lazio
nazione: Italia
fotocamera: Coolpix4500
Contatta:

Re: Problema gelo in Val di Non (TN)

Messaggio da Vincenzo Migliozzi » 12 apr 2012, 12:10

mefi ha scritto:
zipo51 ha scritto:-6565

prego Luigi, non sono esperto ma lavoro con le mele :mm:

-5327
Vi posso assicurare che dalla mattina alla sera ..............non fa altro che mangiare mele !!

Il suo compito è il controllo di qualità ......della mela !! -5367 -5367

Come noto........... -2107

-5327 -5327

mefi
Moderatore globale
Messaggi: 16338
Iscritto il: 30 lug 2007, 22:52
Nome: Andrea
Comune: Laives
regione: Trentino-Alto Adige
nazione: Südtirol
fotocamera: Fuji Finepix SL300
Contatta:

Re: Problema gelo in Val di Non (TN)

Messaggio da mefi » 12 apr 2012, 17:50

Vincenzo Migliozzi ha scritto:
mefi ha scritto:
zipo51 ha scritto:-6565

prego Luigi, non sono esperto ma lavoro con le mele :mm:

-5327
Vi posso assicurare che dalla mattina alla sera ..............non fa altro che mangiare mele !!

Il suo compito è il controllo di qualità ......della mela !! -5367 -5367

Come noto........... -2107

-5327 -5327
-5367 -5367 -5367

le mele sono tra le poche cose che non mangio -5367 -5367 -5367 -5367

Gianca
Amministratore
Messaggi: 29531
Iscritto il: 23 mag 2008, 11:51
Nome: Giancarlo
Comune: Savignano sul Panaro
regione: Emilia-Romagna
nazione: Italia
fotocamera: Coolpix P7800
Contatta:

Re: Problema gelo in Val di Non (TN)

Messaggio da Gianca » 12 apr 2012, 17:56

Ti danno la nausea?? -6597

mefi
Moderatore globale
Messaggi: 16338
Iscritto il: 30 lug 2007, 22:52
Nome: Andrea
Comune: Laives
regione: Trentino-Alto Adige
nazione: Südtirol
fotocamera: Fuji Finepix SL300
Contatta:

Re: Problema gelo in Val di Non (TN)

Messaggio da mefi » 12 apr 2012, 18:39

Gianca50 ha scritto:Ti danno la nausea?? -6597
pensa che non mi piacevano neanche prima di lavorarci -5367

Gizeta
Moderatore globale
Messaggi: 6024
Iscritto il: 28 lug 2010, 20:22
Nome: giuseppe
Comune: verona
regione: veneto
nazione: italia

Re: Problema gelo in Val di Non (TN)

Messaggio da Gizeta » 12 apr 2012, 20:34

mefi ha scritto:
zipo51 ha scritto:-6565 Andrea era questo che volevo sentire da esperti in questa tecnica che sottovalutata se non conosciuta nei particolari. Sapevo che quella dei fuochi era una vecchia tecnica ma non sapevo come funzionava la nuova almeno nei dettagli grazie al tuo intervento e a quello di Giuseppe abbiamo capito e imparato qualcosa di nuovo. Almeno possiamo condividere quando mangiamo una mela della Val di Non la fatica che fanno i contadini per farcela gustare -6565 ancora e -smi289- -5327 -5327 Luigi
prego Luigi, non sono esperto ma lavoro con le mele :mm:

-5327

...un pò me ne intendo anch'io! -5367 -5367

-5327 -5327 Giuseppe
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Vincenzo Migliozzi
Membro FeM
Messaggi: 62744
Iscritto il: 14 apr 2007, 16:03
Nome: Vincenzo
Comune: Roma
regione: Lazio
nazione: Italia
fotocamera: Coolpix4500
Contatta:

Re: Problema gelo in Val di Non (TN)

Messaggio da Vincenzo Migliozzi » 12 apr 2012, 20:52

Gizeta ha scritto:
mefi ha scritto:
zipo51 ha scritto:-6565 Andrea era questo che volevo sentire da esperti in questa tecnica che sottovalutata se non conosciuta nei particolari. Sapevo che quella dei fuochi era una vecchia tecnica ma non sapevo come funzionava la nuova almeno nei dettagli grazie al tuo intervento e a quello di Giuseppe abbiamo capito e imparato qualcosa di nuovo. Almeno possiamo condividere quando mangiamo una mela della Val di Non la fatica che fanno i contadini per farcela gustare -6565 ancora e -smi289- -5327 -5327 Luigi
prego Luigi, non sono esperto ma lavoro con le mele :mm:

-5327

...un pò me ne intendo anch'io! -5367 -5367

-5327 -5327 Giuseppe
Finalmente ho il piacere di vedereil grande Gizeta !
Accanto a lui ci manca solo Andrea. -smile- :birra: -smile-

Vincenzo Migliozzi
Membro FeM
Messaggi: 62744
Iscritto il: 14 apr 2007, 16:03
Nome: Vincenzo
Comune: Roma
regione: Lazio
nazione: Italia
fotocamera: Coolpix4500
Contatta:

Re: Problema gelo in Val di Non (TN)

Messaggio da Vincenzo Migliozzi » 12 apr 2012, 20:54

zipo51 ha scritto:Ci sei cascato Gizeta l'esca è scattata. Era una provocazione per vedere che faccia avevi. Devo dire non male se vedi la mia :wowo!!: :wowo!!: :wowo!!: Ma se avevi altre intenzioni anche queste le hai bucate io sono a due passi dalla Valtellina dove le mele te le tirano dietro (dietro lauto compenso). -5367 è un bel dilemma prendo le tue, quelle della Val di Non, ma si inc....za mefi o prendo quelle della Valtellina?????? Adesso la situazione per me è complicatissima. Ma ne esco subito vista la vetusta mia età e come dice il proverbio dalle mie parti (Chi vusa puusé la vaca le sua) (ma anche chi fa da buon comasco i prezzi migliori) -5367 -5327 -5327

Ma le meglio mele ..........te le farè tirare fuori io da settembre in poi !! -5367 -5367

-5327 -5327 -5327 -5327 -5327 -5327 ........a settembre, caro mio !

Rispondi