Il Ganoderma come miglior rimedio contro le allergie.

Le proprietà particolari di alcuni funghi, a cura di Mirko.
Mirko
Membro FeM
Messaggi: 30
Iscritto il: 25 mar 2015, 17:58
Nome: MIRKO
Comune: SABBIONETA
regione: LOMBARDIA
nazione: ITALIA

Il Ganoderma come miglior rimedio contro le allergie.

Messaggioda Mirko » 13 mag 2015, 22:43

Il Ganoderma lucidum contro le allergie
Cosa sono le allergie?
L’allergia non è altro che una risposta anomala del sistema immunitario di determinati soggetti a un agente esterno completamente innocuo per la maggior parte delle persone. Questo agente esterno può essere dato da sostanze molto diverse tra loro come pollini, spore, muffe, polvere, oppure possono essere dei cibi, o dei materiali o degli insetti come gli acari.
Accade praticamente che dal contatto di particolari componenti del sistema immunitario con queste sostanze si originano delle reazioni biologiche che portano alla liberazione di altre sostanze molto attive, come l’istamina, responsabili dei diversi sintomi con cui la reazione allergica si manifesta.
Tra i sintomi più frequenti possiamo annoverare l’asma, l’oculorinite, la dermatite, l’orticaria, l’angioedema o il pericolosissimo shock anafilattico. Per combattere i vari tipi di allergie si ricorre generalmente a determinati farmaci come cortisonici o antinfiammatori in genere, agli antistaminici o a farmaci che attenuano i vari sintomi. Naturalmente le controindicazioni e gli effetti collaterali di questi sono, in taluni casi, veramente pesanti e allora perché non ricorrere a prodotti naturali in grado di prevenire le allergie e di svolgere un compito importante come coadiuvanti dei farmaci nei casi più gravi?
Il Ganoderma come miglior rimedio contro le allergie
Tra i prodotti naturali quello che ha dato i risultati più interessanti è sicuramente il Ganoderma lucidum. Questo fungo possiede, tra le altre cose, molti componenti antiossidanti che, rinforzando il sistema immunitario, permettono la prevenzione delle allergie stagionali e la riduzione dei loro principali sintomi, i triterpeni che combattono le infiammazioni, gli acidi ganoderici, che riducono l’istamina nell’organismo e la lanostina, che stimola la produzione di anticorpi.
Per quanto riguarda l’istamina possiamo dire che si tratta di una sostanza necessaria e benefica per il nostro organismo, tuttavia la sua formazione eccessiva, come nel caso delle allergie, può essere molto pericolosa. I principi attivi del ganoderma, cioè gli acidi ganoderici, riescono a controllare la concentrazione di istamina mantenendola a livelli ottimali facendo in modo che questa sostanza svolga al meglio le sue importanti funzioni senza provocare gli inconvenienti dovuti alla sua azione allergica.
Le fasi dell’azione del Ganoderma
Le principali fasi del trattamento col Ganoderma
Per far sì che i benefici del ganoderma siano efficaci, è necessario un’assunzione più o meno costante nel tempo che segue principalmente cinque fasi, in base a come i principi attivi del ganoderma agiscono nell’organismo.
Fasi di un trattamento con Reishi
1° Fase – Primo Mese – Analisi
Durante i primi 30 giorni d’assunzione, i principi attivi del ganoderma analizzano ogni funzione dell’organismo per controllare dove si trovano le principali carenze e disfunzioni. Dopodiché inizia un periodo di regolazione delle principali funzioni ed è possibile vedere i primi risultati per quel che riguarda l’eliminazione di tossine e la depurazion
2° Fase – Dai due ai sette mesi – Purificazione
Questa è la fase principale di disintossicazione: i principi attivi del ganoderma operano per eliminare totalmente le tossine e l’impurità dell’organismo. Questo significa inoltre rimuovere gli eccessi di acido urico, acido lattico, colesterolo o depositi di grassi.
3° Fase – Primo anno – Regolarizzazione
In questa fase i risultati sono evidenti: si tratta principalmente di raggiungere un equilibrio dopo la purificazione dell’organismo, mantenendo una situazione di benessere.
4° Fase – Fino a due anni – Costruzione
Durante questo periodo i principi attivi del ganoderma agiscono soprattutto per rinforzare le difese e migliorare il sistema immunitario. In questa fase, inoltre il ganoderma fornisce le vitamine e i minerali di cui ha bisogno l’organismo per sentirsi giovane e vitale.
5° Fase – Ringiovanimento
In questa fase finale, il ganoderma continua a mantenere in buono stato le principali funzioni dell’organismo attraverso vitamine, minerali e altri componenti, come il germanio organico, che riescono a migliorare il benessere generale del corpo.
(Fonte: articolo redatto dal dott. Guglielmo Carbone)

Torna a “Micoterapia”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti