LION'S MANE, detto anche CRINIERA DI LEONE

Le proprietà particolari di alcuni funghi, a cura di Mirko.
Mirko
Membro FeM
Messaggi: 30
Iscritto il: 25 mar 2015, 17:58
Nome: MIRKO
Comune: SABBIONETA
regione: LOMBARDIA
nazione: ITALIA

LION'S MANE, detto anche CRINIERA DI LEONE

Messaggioda Mirko » 27 mar 2015, 15:59

Lion's Mane, CRINIERA DI LEONE

Hericium erinaceus (detto anche criniera di leone) è un alimento prelibato e nutriente noto da secoli, ed è un fungo curativo apprezzato, la sua produzione è possibile anche nelle nostre zone.
Il nome cinese del fungo: testa di scimmia, nella cultura cinese questo fungo è il re della tavola.

Il nome giapponese: Yamabushi-take si riferisce alla vita latitante del fungo perché gli eremiti (maggiormente buddisti) delle montagne si chiamano in giapponese yamabushi.

Il fungo viene menzionato all'Ovest per la prima volta nel 1794 da C.H. Persson.

I principi attivi più importanti del fungo sono:
polisaccaridi, per es. i vari β-glucani
adenosina
acido oleico
proteine e aminoacidi, tra gli aminoacidi essenziali sono presenti: la fenilalanina, l'istidina, la leucina, l'isoleucina, la lisina, la treonina e la valina!
oligoelementi e minerali per es. fosforo (P), ferro (Fe), potassio (K), calcio (Ca), vitamina
B1- e B2.

L'azione del fungo curativo usato dalla medicina tradizionale cinese è verificata da numerose ricerche moderne. Secondo quanto rilevato dalle ricerche degli studiosi cinesi, giapponesi, coreani, americani il fungo Hericium erinaceus ha i seguenti effetti benefici [1]:
antimicrobico
antitumorale, ostacola la crescita dei tumori (stimolando i linfociti NK, i linfociti T e i linfocitiB, e le risposte immunitarie in funzione dei macrofaghi)
immunomodulante (immunostimulante)
antiossidante
anti-iperlipidemico e antidiabetico
efficace contro la demenza senile per il suo contenuto di hericinon C ed H, e di erinacin A ed I.

Nella medicina tradizionale cinese veniva usato prevalentemente come trattamento dei disturbi gastrici e coliche, della nevrastemia e dell'esaurimento generale.

Le tavolette DXN Lion’s Mane contengono 60% di micelio di Hericium erinaceus e 40% di latttosio. Evitare l'uso del prodotto nel caso di intolleranza al lattosio!

Bibliografia:
Lee, Jong Seok et al.: Study of Macrophage Activation and Structural Characteristics of Purified Polysaccharides from the Fruiting Body of Hericium erinaceus. In: Journal of Microbiology and Biotechnology, 2009. vol. 19. no. 9. pp. 951–959.
[Dr.] Lelley, Jan: A gombák gyógyító ereje : Mikoterápia az egészség szolgálatában. Ford. dr. Lelley János. Budapest : Mezőgazda Kiadó, 1999. 155 p. ISBN 963 9121 74 6
Wang Jinn-Chyi et al.: Hypoglycemic effect of extract Hericium erinaceus. In: Journal of the Science of Food and Agriculture, 2005. vol. 85. Issue 4. pp. 641–646.
Allegati
LION'S MANE criniera di leone.jpg
LION'S MANE, detto anche CRINIERA DI LEONE
LION'S MANE criniera di leone.jpg (8.47 KiB) Visto 1674 volte

Torna a “Micoterapia”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti